Questo sito utilizza solo cookie tecnici (necessari al corretto funzionamento del sito). 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso di questi cookie per maggiori informazioni consulta la nostra Politica della Privacy

Piano Offerta Formativa

Registro Elettronico

Area contenuti digitali e informatici

Festa della Toscana

Contatore Visite

7.png0.png5.png1.png6.png8.png
Today33
Yesterday670
This week2718
This month13025
Total705168

Visitor Info

  • IP: 34.207.152.62
  • Browser: Unknown
  • Browser Version:
  • Operating System: Unknown

Who Is Online

1
Online

Venerdì, 22 Febbraio 2019 02:45

Il giorno 20 Novembre 2014 alle ore 17.30 si è svolta la prima riunione riguardante il progetto CLIL nella sede di Rassina. Alla riunione erano presenti il  Dirigente Scolastico, la sottoscritta Michela Dalla Ragione , referente della funzione strumentale CLIL e tutti gli insegnanti di lingua inglese della scuola primaria dell’Istituto operanti nelle classi IV e V.

Prima di proseguire, vorrei ribadire che l’acronino CLIL (Content and Language Integrated Learnig) si riferisce all’insegnamento di qualsiasi disciplina in lingua straniera, ciò vuol dire che le informazioni riferenti una certa tematica debbono essere trasferite e acquisite solo in lingua inglese. Lo scopo dell’utilizzo di tale metodologia ha una duplice valenza:

1.       Potenziare l’apprendimento della lingua inglese usata come MEZZO per conoscere ed esprimere i contenuti di altre discipline,

2.       Incrementare la conoscenza delle stesse.

 La riunione aveva come obiettivo quello di determinare:

  • le tematiche alle quali applicare questa metodologia
  • le modalità organizzative

Dalla riunione sono emerse molte domande alle quali ogni insegnante si è riproposta di dare una risposta e di comunicarla alla prossima riunione che, per il momento, è stata fissata nel mese di Gennaio.

Le domande sono le seguenti:

  • quali modelli posso essere fissati e soprattutto si può seguire un unico modello o è meglio che ognuno modellizzi la propria proposta?
  • quanta parte voglio dedicare all’acquisizione di informazioni tramite il CLIL, o meglio, quante informazioni in più voglio dare in lingua inglese?
  • quanto peso hanno tali informazioni sulle conoscenze dell’argomento che sto trattando?
  • ho intenzione di dare pari dignità alle due lezioni?
  • Che distanza voglio dare tra la spiegazione, il ripasso e la verifica di tali conoscenze acquisite in lingua inglese?
  • Quante volte il ripasso sia in italiano che in inglese?
  • Con quale cadenza la verifica?
  • Imposto una lezione prettamente orale o mi avvalgo anche di materiale scritto?

Di seguito elenco alcuni siti dove è possibile scaricare esempi di lezioni con il metodo CLIL. 

"The four seasons through some artists"

CLIL Lessons (PDF)

CLIL Worksheets/ Inspiration New

Article: Planning CLIL lessons/Onestop english

Di seguito riporto alcuni siti dove è possibile scaricare materiali per preparare lezioni utilizzando il metodo CLIL

www.enchantedlearning.com

www.bbc.co.UK/schools

www.primaryresources.co.UK

DLTK'S Crafts for Kids

Scuola primaria Chiusi della Verna

HOW TO READ A PAINTING

Discipline coinvolte: Inglese, Italiano, Arte e Immagine

Destinatari: alunni di classe IV e V

Soggetto: Number 3, Tiger, Jackson Pollock

 

In italiano.... (2 lezione da 60 minuti)

  1. Chi è Pollock
  2. A quale corrente artistica appartiene
  3. Come ha realizzato il dipinto
  4. Come è arrivato a realizzare il dipinto
  5. Perchè lo ha fatto così grande

 

In inglese ... (2 lezioni da 60 minuti)

  1. Circle time
  • What do you see in it?
  • Is it a strange picture?
  • Do you know where to look?
  • Do the colours have a particular significance?
  • What kind of colours do you see?

  1. Timeline
  • Reproducing a timeline to practice reporting it orally

  1. Work in pairs
  • In turns, ask and aswer about Pollock and his artistic production

Final practical check (esclusiva per l'inglese): realizzazione di un dipinto collettivo utilizzando la tecnica di Pollock e ascoltando comandi impartiti in lingua inglese. Nella verifica verrà considerato anche il grado di collaborazione e di comunicazione in L2 degli alunni.

 

ELABORATI FINALI

chiusi      chiusi1           chiusi2

  chiusi4      chiusi5         chiusi6chiusi7 chiusi9chiusi8